Quali argomenti occorre studiare per superare il test per il TFA Sostegno?

immagine del seminario

 

Prove preselettive per partecipare al TFA sostegno, cosa devono studiare gli aspiranti specializzanti sulle attività didattiche per il sostegno agli allievi diversamente abili?

Intanto è importante fare una precisazione, la predisposizione umana e l’empatia devono essere alla base per svolgere queso delicatissimo compito.

Chi non se la sente è meglio che si dedichi all’attività curricolare e non utilizzi il sostegno come scorciatoia per ottenere il ruolo e poi passare sulla disciplina.

Fatta questa breve precisazione, proviamo a capire quali sono le competenze Psico-pedagociche e didattiche richieste per superare il test preselettivo, insomma quali argomenti devono studiare gli aspiranti docenti di sostegno:

Pensiero divergente e il pensiero convergente

Intelligenza emotiva

La metacognizione

Definizione di apprendimento

Il cooperative learning

Didattica laboratoriale

L’apprendimento significativo

Didattica individualizzata e personalizzata

Differenze personalizzazione e individualizzazione

Didattica INCLUSIVA

I mediatori didattici

Problem solving

Role playing, circle time, Braistorming, flip teaching

Definizioni e differenze : stile di apprendimento, stili cognitivi e stile di insegnamento

Il coding a scuola

La scuola digitale: tic, lim, ebook, blog)

Strumenti tecnologici per l’inclusione

Strumenti compensativi

Cyberbullismo e linee di orientamento del Miur

La pedagogia speciale

Definizione e cambiamento dei termini: Handicap, diversamente abile, disabilità

ICF – CY

La CAA

I disturbi dell’età evolutiva

I tipi di osservazione

Legislazione

E’ fondamentale anche approfondire la legislazione che regolamente l’inclusione scolastica degli allievi diversamente abili:

Definizioni e differenze tra inserimento, integrazione, inclusione: L.118/1971, L.517/1977, L.270/1982, L.107/2015D.lgs.66/2017, L.104/1992 e D.P.R 1994

Linee guida per integrazione alunni disabili e alunni stranieri

DSA – BES L. 170/2010

Il ruolo istituzionale dell’insegnante di sostegno

Riforma Moratti

Riforma Gelmini

Legge Bassanini

Obbligo scolastico

La Buona scuola

I decreti delegati di attuazione

Il diritto allo studio

Libertà di insegnamento

L’autonomia scolastica: art. 4 – art .5-art. 6 D.P.R. 275/1999)

Le reti di scuole

Valutazione e autovalutazione delle scuole: Invalsi, Indire, RAV, PTOF,

I Bisogni Educativi Speciali

gli ordinamenti didattici

Indicazioni nazionali 2007 e 2012 e competenze chiave

Gli istituti comprensivi

Patto educativo di corresponsabilità

Collegio docenti, consiglio di circolo o d’istituto

convenzione ONU L. 3 marzo 2009

La valutazione D.lgs. 62/2017

I centri territoriali

Le funzioni del GLHI e GLHO

CTS e CTI

PEI – PDF e DF

PDP

Quali sono gli studiosi da prendere in considerazione?

Ecco i principali

Skinner

Chomsky

Piajet (memorizzare le fasi)

Bruner

Vygotskij

Goleman

Gardner

Bowlby

Erikson

Decroly

Morin

Allport

Bruner

Piajet

Vygotskij

A questo aggiungiamo il medoto Montessori e la sua scuola che è ancora uno dei riferimenti assoluti.

Libri e siti consigliati

TFA Sostegno, i libri consigliati per prepararsi alla preselezione

siti: atonellasola.it, informazionescuola.it

About the Author

Insegnanti di Sostegno
Il portale degli insegnanti di sostegno

Be the first to comment on "Quali argomenti occorre studiare per superare il test per il TFA Sostegno?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*