immagine della diagnosi DSA

Relazione finale: come descrivere gli obiettivi raggiunti

Obiettivi raggiunti durante l’anno scolastico A fine anno scolastico, il docente di sostegno deve produrre la relazione finale dell’allievo diversamente abile. Dovrà evidenziare tutte le attività che ha impegnato lo studente, i vari progetti e…


immagine di un alunno disabile

Docenti di sostegno: il metodo di lavoro

Il metodo di lavoro con un allievo disabile è fondamentale al fine della sua inclusione scolastica Anzitutto è fondamentale considerate le capacità cognitive, le sue abilità, un metodo per verificarle è quello di analizzare le…


esempio di pei

Relazione Finale: obiettivi trasversali

Abbiamo messo a disposizione dei nostri lettori e colleghi un esempio di relazione finale da scaricare e usare come eventuale traccia, oggi pubblichiamo i possibili obiettivi trasversali di un allievo diversabile o se preferite diversamente…



immagini di sculaccioni ai bambini

Deficit attentivo e iperattività: la Diagnosi differenziale

Sono frequenti i quadri misti; le sindromi da alterazione globale dello sviluppo psicologico hanno la precedenza quando sono presenti. I problemi maggiori nella diagnosi differenziale concernono la distinzione dai disturbi della condotta. La sindrome ipercinetica…



immagine della diagnosi DSA

Deficit attentivo e iperattività, la classificazione diagnostica

  LA CLASSIFICAZIONE DIAGNOSTICA Una corretta definizione per il disturbo da deficit dell’attenzione con iperattività è: livello inadeguato di attenzione e/o iperattività-impulsività rispetto allo stadio di sviluppo ad esordio prima dei sette anni di età….


immagini di sculaccioni ai bambini

Deficit attentivo e iperattività, lo studio

  “Indirizzi clinico-organizzativi per la diagnosi e il trattamento del Disturbo da Deficit Attentivo con Iperattività (DDAI/ADHD) in età evolutiva in Emilia-Romagna” Introduzione Negli ultimi anni la definizione clinica del disturbo da deficit dell’attenzione con…





La foto riprende un bambini autistico

Cos’è l’autismo? Storia e patologia

Storia dell’autismo   Il primo a parlare di spettro autiustico e di autismo fu Leo Kenner con un articolo pubblicato dal titolo : “Disturbo autistico del contatto affettivo”. Nell’articolo vennero descritti 11 casi di psicosi…